Domus Valeria è un accogliente appartamento al piano attico di Palazzo Saulini, raggiungibile con un ascensore d'epoca.

L'appartamento è costituito da sei vani, spaziosi ed elegantemente arredati. Le due camere da letto principali sono entrambe di ampia metratura, arredate con letti e mobilio d'epoca e dotate di cabina armadio. Ideali per un soggiorno prolungato, da solo o in coppia, ti permettono di vivere una "vacanza romana" respirando l'atmosfera del centro storico della capitale. In ciascuna camera hai a disposizione un frigo bar, un TV color piatto e un lettore DVD.

L'appartamento è dotato anche di una camera singola, arredata in stile veneziano, ideale per brevi soggiorni sia per turismo che per affari. Se una riunione di lavoro ti ha trattenuto a Roma, invece di dormire in un anonimo albergo, approfitta dell'occasione per concederti un momento di relax a Domus Valeria. La camera è dotata di un ampio armadio, un letto in ottone, uno scrittoio e una libreria.

Le camere hanno in condivisione i servizi, dotati di box doccia. E' presente anche una piccola toilette con lavabo.

Nella lounge area ho sistemato alcuni dei quadri che preferisco, provenienti dalla collezione della mia famiglia: una stampa autografa del Kircher raffigurante le ville dei castelli romani, incisa nel 1671 in due soli esemplari, e un quadro a olio ritenuto uno studio del romantico Arnold Böcklin per la prima versione del suo capolavoro L'isola dei Morti, realizzata nel 1880. Nel corridoio una serie di stampe a china dell'800, illuminata da appliques lignee decorate in oro, racconta il ciclo della Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso.

Completa l'appartamento una terrazza privata di circa 100mq affacciata su Trinità dei Monti e l'Accademia di Francia.

Bookmark and Share